Home

Parma, 21 maggio 2021 – Lorenzo Sonego è la testa numero 1 dell’Emilia-Romagna Open Mutti Cup. L’azzurro, numero 28 del mondo, guida il seeding del torneo ATP 250 organizzato da MEF Tennis Events al Tennis Club President di Montechiarugolo (Parma). All’esordio il semifinalista degli Internazionali BNL d’Italia affronterà lo statunitense Sebastian Korda oppure darà vita al derby contro Andreas Seppi. Seconda testa di serie il francese Benoit Paire, numero 3 del tabellone lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, numero 4 il tedesco Jan-Lennard Struff. Interessanti sfide al primo turno: Lorenzo Musetti se la vedrà con Gianluca Mager, Flavio Cobolli con lo statunitense Marcos Giron, Stefano Travaglia con un altro atleta a stelle e strisce, Tommy Paul, mentre Salvatore Caruso avrà di fronte lo sloveno Aljaz Bedene. Uno statunitense anche per Marco Cecchinato, avversario di Frances Tiafoe. Sabato 22 maggio al via le qualificazioni, mentre il giorno seguente inizieranno i match del tabellone principale.

 Like

Parma, 20 Maggio – Cori Gauff e Qiang Wang sono le finaliste della prima edizione dell’Emilia-Romagna Open. Nelle semifinali del WTA 250 di Parma targato MEF Tennis Events, la statunitense ha battuto la ceca Katerina Siniakova con il punteggio di 7-5 1-6 6-2 in 2 ore e 8 minuti di gioco, mentre la giocatrice cinese ha sconfitto l’altra statunitense, Sloane Stephens, con lo score di 6-2 7-6(3) in un’ora e 46 minuti.

Gauff c’è – Per la diciassettenne di Delray Beach sarà la prima finale stagionale: “Sono soddisfatta del mio atteggiamento e di come mi sono espressa, soprattutto nel terzo set. Ho spinto più, sono stata maggiormente aggressiva, e credo di aver meritato la vittoria”. La scorsa settimana Cori Gauff ha raggiunto a Roma la semifinale degli Internazionali BNL d’Italia. Ora l’ultimo atto del torneo di Parma: “L’Italia mi porta fortuna? Assolutamente sì. Il pubblico italiano mi supporta sempre e mi fa sentire a casa. Spero di conquistare il titolo e di divertirli anche in finale”.

Wang determinata – Prima finale del 2021 anche per Qiang Wang, che dopo aver vinto il primo set ha rimontato nel secondo lo svantaggio di 1-5: “Non ho pensato al punteggio, sono rimasta concentrata su quello che dovevo fare ed è andata bene. La finale contro Cori Gauff? Non so cosa aspettarmi, sarà la prima volta che la affronterò. Sarà una sfida molto complicata”. Da dicembre 2020 l’allenatore di Qiang Wang è Pat Cash, ex numero 4 del mondo: “È un grande coach e una grande persona. Mi sta insegnando tanto dentro e fuori dal campo. Credo di essere migliorata in diversi aspetti da quando mi segue: voglio continuare a lavorare intensamente con lui per ottenere risultati importanti”.

La finale tra Cori Gauff e Qiang Wang andrà in scena sabato 22 maggio alle ore 14.30 sul Campo Centrale del Tennis Club Parma.

I risultati di venerdì 21 maggio

Semifinali
Qiang Wang b. Sloane Stephens 6-2 7-6(3)
Cori Gauff b. Katerina Siniakova 7-5 1-6 6-2

 Like

Parma, 20 maggio – Cori Gauff protagonista della giornata dei quarti di finale dell’Emilia-Romagna Open, WTA 250 di Parma targato MEF Tennis Events. La giocatrice numero 30 del mondo ha vinto il derby statunitense contro Amanda Anisimova con un netto 6-3 6-3 in un’ora e 19 minuti di gioco. Prestazione sublime della diciassettenne di Delray Beach, che nel secondo set ha recuperato con classe e determinazione lo svantaggio di 0-3 conquistando 6 giochi consecutivi e chiudendo l’incontro.

Rivincita Gauff – Al termine del match le riflessioni del talento a stelle e strisce: “Sono contenta. Dopo un ottimo primo set ho commesso diversi errori e ho rischiato di complicarmi la partita, per recuperare ho deciso di cercare meno il vincente e di limitarmi a giocare profondo e ce l’ho fatta. Nel complesso credo che avrei potuto servire meglio, ma posso ritenermi assolutamente soddisfatta della mia performance”. Cori Gauff si prende così la rivincita della finale degli US Open Junior 2017, quando ad appena tredici anni subì un perentorio 6-0 6-2 dall’allora sedicenne Amanda Anisimova: “Da allora entrambe siamo cresciute e cambiate molto. È stata la prima volta che ci siamo affrontate da professioniste: sono felice di essermi presa la rivincita”.

Stephens, Siniakova e Wang in semifinale – Un’altra statunitense, Sloane Stephens, ha eliminato l’azzurra Sara Errani con lo score di 6-3 6-0: “Ho giocato davvero bene. In passato avevo già affrontato Sara e sapevo di dover essere aggressiva per metterla in difficoltà. Ho preparato bene il match e mi sono espressa nel migliore dei modi. Fisicamente mi sento in forma, spero di continuare così”. Bene Katerina Siniakova, giustiziera della francese Caroline Garcia con il punteggio di 7-5 6-1, e in chiusura il successo di Qiang Wang per 7-6(4) 3-6 7-5 ai danni di Petra Martic.

I risultati di giovedì 20 maggio


Quarti di finale
Qiang Wang b. Petra Martic 7-6(4) 3-6 7-5
Cori Gauff b. Amanda Anisimova 6-3 6-3
Sloane Stephens b. Sara Errani 6-3 6-0
Katerina Siniakova b. Caroline Garcia 7-5 6-1

 Like

Parma, 19 maggio 2021 – Sara Errani approda ai quarti di finale dell’Emilia-Romagna Open. Nel match di secondo turno del WTA 250 di Parma organizzato da MEF Tennis Events, la bolognese ha eliminato la spagnola Sara Sorribes Tormo, costretta al ritiro per crampi sul punteggio di 4-6 7-5 2-2.

Le  riflessioni di Sara Errani – Quasi tre ore di battaglia che premiano l’azzurra, dispiaciuta per l’avversaria ma soddisfatta della rimonta dopo il primo set perso: “Contro una giocatrice come Sara Sorribes Tormo sei costretta a spingere per conquistare il punto. Penso di aver disputato un buon match, lei si è difesa alla grande ed è stata molto regolare. Non è stato facile aggredirla, spesso mi sono esposta ai suoi passanti. Spero stia bene fisicamente: la stimo tantissimo e mi rivedo molto in lei. Ci siamo allenate diverse volte insieme, è un’ottima giocatrice”. Buone sensazioni sul terreno di gioco per la ex numero 5 del mondo: “Mi sento bene in questo periodo. Al primo turno ho vinto una battaglia di due ore e mezza contro Ana Bogdan, infatti in questo secondo round ho avvertito parecchia fatica ad inizio incontro. Ero consapevole che ci sarebbe stato da soffrire e sono contentissima di avercela fatta”. Un successo arricchito dalla presenza in tribuna dei genitori di Sara Errani: “Emozionante. Mi trovo benissimo qui. Finalmente un torneo a Parma, vicino casa mia, è stupendo. Vedo che in Italia ci sono tantissimi tornei maschili: mi fa piacere che se ne stia organizzando anche qualcuno femminile perché aiuta il movimento. Il tennis italiano maschile è ricchissimo di talenti e di grandi giocatori, ma penso che le tante chance di esprimersi nel nostro Paese siano fondamentali per i loro successi. In generale credo che sia normale andare per cicli: negli anni passati noi donne abbiamo vinto tanto, ora i ragazzi stanno dominando la scena. Sono contenta dei traguardi che stanno raggiungendo”.

Ok Martic, Garcia e Wang – Non fallisce Petra Martic. La seconda testa di serie del tabellone ha sconfitto la lucky loser Liudmila Samsonova con lo score di 7-6(5) 6-3, confermando l’ottimo periodo di forma (semifinale agli Internazionali BNL d’Italia la scorsa settimana). Bene anche la numero 8 del seeding, Caroline Garcia, giustiziera di Anna-Lena Friedsam con il punteggio di 6-2 6-4. Saluta Parma Martina Di Giuseppe: l’azzurra è stata eliminata da Qiang Wang con un doppio 6-4.

Finisce 6-2 6-3 in favore della statunitense la sfida tra Cori Gauff e l’azzurra Camila Giorgi. Splendido incontro della diciassettenne di Delray Beach, che non ha concesso chance all’avversaria: “Sono estremamente soddisfatta, la mia prestazione è stata davvero convincente. Sapevo di dover dare il 100% per raggiungere i quarti di finale. Parma? Torneo meraviglioso, mi trovo benissimo e spero di arrivare in fondo”.

I risultati di mercoledì 19 maggio

Secondo turno
Petra Martic b. Liudmila Samsonova 7-6(5) 6-3
Sara Errani b. Sara Sorribes Tormo 4-6 7-5 2-2 rit.
Qiang Wang b. Martina Di Giuseppe 6-4 6-4
Caroline Garcia b. Anna-Lena Friedsam 6-2 6-4
Cori Gauff b. Camila Giorgi 6-2 6-3

 

 Like

Parma, 18 maggio 2021 – Katerina Siniakova firma la sorpresa di giornata dell’Emilia-Romagna Open. Al secondo turno del WTA 250 organizzato da MEF Tennis Events al Tennis Club Parma, la ceca ha battuto Serena Williams con il punteggio di 7-6(4) 6-2 in un’ora e 37 minuti di gioco. Esce di scena, dunque, la testa di serie numero 1 del tabellone.

La gioia di Siniakova – Lacrime di gioia a fine match per la numero 68 del mondo: “Sto tremando. È incredibile. Ho disputato una partita fantastica, sono riuscita ad esprimere il mio miglior tennis dall’inizio alla fine dell’incontro. Sono davvero felice”. Con questo successo Katerina Siniakova entra di diritto tra le favorite per il titolo: “Spero di andare il più avanti possibile. La verità è che il tabellone è pieno di grandi giocatrici, quindi per puntare il trofeo dovrò continuare a giocare come contro Serena. Sicuramente questa vittoria mi dà fiducia: farò di tutto per proseguire il mio percorso a Parma”.

Schiavone: “Allenare Martic è una bellissima sfida” – Buona la prima per Petra Martic: la croata, reduce dalla semifinale raggiunta a Roma, negli Internazionali BNL d’Italia, ha regolato con lo score di 6-4 6-2 la russa Varvara Gracheva. La seconda testa di serie del torneo si allena con coach Francesca Schiavone, entusiasta del suo nuovo ruolo di allenatrice: “Petra sta migliorando giorno dopo giorno. I risultati stanno arrivando, ma è tutto conseguenza del lavoro quotidiano dentro e fuori dal campo. Credo che ci vorrà un po’ di tempo prima di vederla come io la immagino e come lei sogna di arrivare. Essere coach non è per niente semplice, devi metterti a disposizione della tua giocatrice, devi entrare nella sua testa e cercare di farle capire i suoi punti di forza e gli aspetti su cui bisogna lavorare. Per me è una bellissima sfida”. Poi il giudizio di Francesca Schiavone sul momento del tennis italiano: “Il ciclo è cambiato. Penso che noi ex campionesse potremmo dare una mano alle ragazze italiane che stanno cercando di emergere. Straordinario, invece, quello che sta stanno combinando i ragazzi: credo che nei prossimi anni gli azzurri vinceranno tornei dello Slam e Masters 1000. A Roma sono rimasta affascinata dal gioco, dall’intelligenza e dalla comunicazione che c’è tra loro”. Supera il secondo turno anche Sloane Stephens, mentre vincono il rispettivo esordio nel main draw Sara Errani, Cori Gauff, Anna-Lena Friedsam e la lucky loser Liudmila Samsonova.

I risultati di martedì 18 maggio

Secondo turno
Katerina Siniakova b. Serena Williams 7-6(4) 6-2
Sloane Stephens b. Daria Kasatkina 1-6 6-4 7-5

Primo turno
Liudmila Samsonova b. Giulia Gatto-Monticone 6-2 6-2
Sara Errani b. Ana Bogdan 7-5 4-6 6-1
Anna-Lena Friedsam b. Viktorija Golubic 6-4 6-7(1) 6-2
Cori Gauff b. Kaia Kanepi 7-6(6) 7-6(7)
Petra Martic b. Varvara Gracheva 6-4 6-2

 Like

BUONA LA PRIMA PER SERENA WILLIAMS NEL WTA DI PARMA
“LISA PIGATO È CORAGGIOSA, AVRÀ UN GRANDE FUTURO”
AVANTI STEPHENS E DI GIUSEPPE, FUORI VENUS WILLIAMS

 

Parma, 17 maggio 2021 – Finisce 6-3 6-2 lo scontro generazionale tra Serena Williams e Lisa Pigato, primo turno del tabellone principale dell’Emilia-Romagna Open. La statunitense, prima testa di serie del WTA 250 di Parma organizzato da MEF Tennis Events, elimina la diciassettenne azzurra, estremamente emozionata prima, durante e dopo il match, quando diverse foto sono state scattate alle due giocatrici per immortalare la giornata.

Le parole di Serena Williams – Dopo la sfida le dichiarazioni di Serena Williams: “È stato davvero un ottimo match, sono felice di poter giocare sulla terra rossa e di essere a Parma. Lisa ha giocato bene e mi ha detto di aver soltanto 17 anni: è fantastico, mi ha sorpreso. Per me è molto eccitante giocare contro una ragazza così giovane: questo è stato il suo primo match in un main draw del circuito WTA, è stata molto brava e mi ha ricordato il mio esordio tra le grandi. Ha giocato bene sin dal primo game. Lisa è molto coraggiosa, può avere un grande futuro. Io ho giocato davvero ovunque in questi anni, ma sono felice di aver deciso di venire qui, ho trovato un’atmosfera strepitosa. E poi è fantastico viaggiare al fianco di mia sorella: stare in compagnia di Venus è sempre piacevole. Sensazioni in campo? Ho un buon feeling con la terra rossa, ho avvertito buone sensazioni”.
L’emozione di Lisa Pigato – Per Lisa Pigato un’esperienza indimenticabile: “È stata una giornata piena di emozioni. Quando ho saputo che avrei affrontato Serena Williams sono scoppiata in lacrime. Prima della partita ero agitata, avevo paura di fare una brutta figura, poi però una volta in campo ho cercato di godermi il momento e dare il massimo. L’andamento del match? Ho iniziato in modo incredibile, poi lei ha alzato il livello. Serena è una che ti lascia ferma, dà poco ritmo e ha un servizio fenomenale. Sono contenta di essermela giocata, ora devo lavorare per continuare così e conquistare nuove chance di scendere in campo nei tornei WTA”. Superano il primo turno del tabellone principale anche Martina di Giuseppe, Sloane Stephens, Caroline Garcia e Katerina Siniakova. Esce di scena Venus Williams, sconfitta da Anna Karolina Schmiedlova con lo score di 5-7 6-2 6-2.
I risultati di lunedì 17 maggio
Primo turno tabellone principale
Caroline Garcia b. Paula Ormaechea 6-4 6-4
Anna Karolina Schmiedlova b. Venus Williams 5-7 6-2 6-2
Sloane Stephens b. Caty McNally 7-6(4) 6-4
Serena Williams b. Lisa Pigato 6-3 6-2
Katerina Siniakova b. Clara Tauson 6-1 6-3
Martina Di Giuseppe b. Nao Hibino 7-5 7-6(5)
 Like

Parma, 16 Maggio – Serena Williams è pronta all’esordio nell’Emilia-Romagna Open. La prima testa di serie del torneo organizzato da MEF Tennis Events debutterà sul Centrale del TC Parma lunedì 17 maggio contro la qualificata azzurra Lisa Pigato, che a giugno compirà 18 anni.

Serena Williams: “Mi piace giocare in posti come questo” – Alla vigilia del primo turno la leggenda statunitense ha fatto il punto in conferenza stampa: “È bello essere qui perché è una location più intima di quelle che di solito frequento nel circuito, mi piace giocare anche in posti come questo. Non ho pensato neanche per un secondo di poter saltare la stagione sulla terra rossa, tuttavia è stato strano rendermi conto di non aver giocato per due anni su questa superficie, e adesso è normale ci voglia un po’ di tempo per ritrovarmi. Il match di Roma (perso contro Nadia Podoroska, ndr) è stato carico di significati per me, perché era il primo dopo gli Australian Open. Non è stato facile, ma se avessi giocato meglio in alcuni dei momenti chiave forse avrei anche vinto, quindi resto fiduciosa”.

Lisa Pigato: “È un sogno” – Sorprendente la qualificazione al tabellone principale di Lisa Pigato, alla prima esperienza in un torneo del circuito WTA. Nel turno decisivo, l’azzurra ha sconfitto la russa Liudmila Samsonova 2-6 7-6(2) 6-3: “Sono partita molto tesa e senza le idee chiare su come poter mettere in difficoltà la mia avversaria, che tirava molto forte. Per fortuna, una volta entrata nel match ho trovato le sensazioni giuste per riuscire ad esprimermi come so e ho ribaltato l’incontro”. Le emozioni sono tante: “È stato già bellissimo ricevere la wild card per le qualificazioni e avere la possibilità di affrontare grandi professioniste affermate. Poter giocare contro Serena Williams è un sogno”. Buona la prima nel tabellone principale per Daria Kasatkina, Amanda Anisimova e Qiang Wang, mentre Martina Di Giuseppe, Anna Karolina Schmiedlova, Paula Ormaechea, Caty McNally ed Anna-Lena Friedsam hanno superato le qualificazioni. Ricchissimo il programma di lunedì 17 maggio: oltre alla sfida tra Serena Williams e Lisa Pigato, sul Centrale andrà in scena il match tra Venus Williams ed Anna Karolina Schmiedlova. In chiusura l’esordio della numero 1 d’Italia Camila Giorgi, che se la vedrà con la statunitense Christina McHale.

I risultati di domenica 16 maggio

Primo turno tabellone principale
Qiang Wang b. Misaki Doi 6-2 5-7 6-1
Amanda Anisimova b. Jasmine Paolini 6-2 6-1
Daria Kasatkina b. Su-Wei Hsieh 6-4 6-3

Ultimo turno qualificazioni
Anna-Lena Friedsam b. Lesley Pattinama Kerkhove 3-6 7-5 6-2
Caty McNally b. Katarina Zavatska 6-3 6-4
Paula Ormaechea b. Stefanie Voegele 6-2 2-6 7-5
Anna Karolina Schmiedlova b. Rebecca Marino 6-1 6-4
Lisa Pigato b. Liudmila Samsonova 2-6 7-6(2) 6-3
Martina Di Giuseppe b. Lucia Bronzetti 7-5 6-3

 Like

SERENA WILLIAMS STAR DELL’EMILIA-ROMAGNA OPEN
COACH MOURATOGLOU: “FELICI DI ESSERE A PARMA”
OK BRONZETTI, DI GIUSEPPE E PIGATO IN QUALIFICAZIONI

Parma, 15 maggio 2021 – Serena Williams si prende la scena dell’Emilia-Romagna Open. La leggenda statunitense è arrivata al Tennis Club Parma e si è allenata sul Campo Centrale sotto gli occhi di coach Patrick Mouratoglou in vista dell’esordio nel torneo WTA 250 organizzato da MEF Tennis Events. Al primo turno (lunedì 17 o martedì 18 maggio) la testa di serie numero 1 del tabellone affronterà una giocatrice proveniente dalle qualificazioni.

Le sfide del tabellone principale – Anche Venus Williams, sorella maggiore di Serena, se la vedrà con una qualificata al primo turno, così come l’azzurra Giulia Gatto-Monticone. La testa di serie numero 2, la croata Petra Martic (allieva di Francesca Schiavone), affronterà la russa Varvara Gracheva, mentre la talentuosa stellina americana Cori Gauff giocherà contro l’estone Kaia Kanepi. Attesa anche per i match delle altre italiane: Sara Errani avrà di fronte la romena Ana Bogdan. Sfide a stelle e strisce, invece, per Camila Giorgi e Jasmine Paolini, opposte rispettivamente a Christina McHale e Amanda Anisimova.

Le parole di Mouratoglou – “Questo circolo è bellissimo – ammette sorridente coach Mouratoglou -, c’è tanto verde e diverse aree a disposizione di giocatrici e rispettivi team per un po’ di relax. Serena si è allenata su un Centrale splendido, speriamo sia l’inizio di una settimana vincente. La nostra esperienza all’Emilia-Romagna Open è partita nel migliore dei modi, siamo felici di essere qui”.

Le italiane che avanzano in qualificazioni – Giornata inaugurale positiva per le azzurre in qualificazioni. Lucia Bronzetti si è imposta 3-6 6-3 6-3 sulla cinese Yafan Wang, conquistando il primo successo in carriera a livello WTA: “Sono davvero contenta. All’inizio del match ero tesa e non riuscivo a spingere, però sentivo di poter ribaltare l’incontro. Piano piano sono salita di intensità, ho giocato sempre meglio e ce l’ho fatta”. La riminese si è messa definitivamente alle spalle le difficoltà della passata stagione: “L’anno scorso ho vissuto un periodo bruttissimo, sono felice di esserne uscita e di essere tornata ad esprimere il mio tennis al meglio”. Buona la prima anche per Martina Di Giuseppe (4-6 6-4 6-4 contro la polacca Katarzyna Kawa) e per la diciassettenne Lisa Pigato (1-6 7-5 6-0 contro la svizzera Leonie Kung).

Primo turno qualificazioni -risultati di sabato 15 maggio
Caty McNally b. Jessica Pieri 6-2 7-6(0)
Katarina Zavatska b. Nuria Brancaccio 7-6(6) 7-6(6)
Lesley Pattinama Kerkhove b. Julia Grabher 7-5 6-3
Paula Ormaechea b. Varvara Flink 6-7(1) 7-5 6-4
Anna Karolina Schmiedlova b. Bianca Turati 6-2 6-2
Stefanie Voegele b. Stefania Rubini 6-4 0-6 6-4
Liudmila Samsonova b. Ellen Perez 6-2 6-2
Lisa Pigato b. Leonie Kung 1-6 7-5 6-0
Lucia Bronzetti b. Yafan Wang 3-6 6-3 6-3
Martina Di Giuseppe b. Katarzyna Kawa 4-6 6-4 6-4
Rebecca Marino b. Anna Danilina 6-3 6-1

 Like

PRESENTATO L’EMILIA-ROMAGNA OPEN FEMMINILE
SERENA E VENUS WILLIAMS AI NASTRI DI PARTENZA
PAOLINI ED ERRANI WILD CARD AZZURRE
MANGHI: “VETRINA SPECIALE PER LO SPORT”

Parma, 14 maggio 2021 – Tutto pronto per l’inizio dell’Emilia-Romagna Open femminile, torneo WTA 250 organizzato da MEF Tennis Events al Tennis Club Parma. Le qualificazioni inizieranno sabato 15 maggio, giornata inaugurale della manifestazione del massimo circuito internazionale tennistico, mentre la finale è in programma sabato 22 maggio. Barilla, in qualità di sponsor del torneo, sarà attivamente presente seguendo da vicino l’alimentazione delle atlete attraverso il coinvolgimento degli chef che, direttamente all’interno della “bolla”, cucineranno a vista un primo piatto di pasta presentando anche gli ultimi lanci dell’offerta Barilla, come la pasta 100% grano italiano.
Candidate al titolo e wild card – In campo, tra le stelle attese al Tennis Club Parma, ci sarà Cori Gauff: atleta Barilla da due anni, la diciassettenne statunitense è già numero 35 del mondo. Il talento a stelle e strisce, così come Madison Keys, Sloane Stephens, Petra Martic, Jessica Pegula, Daria Kasatkina, Amanda Anisimova, l’azzurra Camila Giorgi e tante altre, proverà a contendere il titolo alle wild card di prestigio annunciate in conferenza stampa. Serena Williams e Venus Williams, due leggende dello sport, hanno ricevuto e accettato gli inviti per prendere parte al tabellone principale dell’Emilia-Romagna Open. Wild card nel main draw anche per le azzurre Jasmine Paolini e Sara Errani.
Le dichiarazioni in conferenza – Giammaria Manghi, capo segreteria politica della Presidenza della Giunta, ha dichiarato: “È veramente un risultato eccezionale essere riusciti ad abbinare all’ATP 250 maschile (dal 22 al 29 maggio al Tennis Club President) un WTA 250 femminile, realizzando, tra Montechiarugolo e Parma, un combined di eventi sportivi di valore internazionale e di grande prestigio. In particolare, il WTA fornisce una vetrina speciale allo sport femminile con un main draw di rango assoluto che è garanzia di grande spettacolo. Continua così il grande impegno della Regione Emilia-Romagna sull’eventistica sportiva di alto livello finalizzata anche alla promozione territoriale, che abbraccia tante discipline, senza dimenticare l’attenzione riservata alla dimensione inclusiva dello sport”.
Entusiasta anche Marco Bosi, vice sindaco di Parma: “L’Emilia-Romagna Open è per la nostra città una grande opportunità. È il coronamento di un percorso triennale di crescita che ha portato il nostro territorio a vivere il grande tennis. Eventi come questo ci aiutano a raggiungere due grandi obiettivi: da un lato quello di essere da stimolo per i nostri giovani, che proprio guardando i campioni scelgono di praticare uno sport. Oggi più che mai, dopo un anno terribile, abbiamo necessità di recuperare i nostri ragazzi e riportarli a fare sport. Il secondo obiettivo, invece, è quello di promuovere il nostro territorio nel resto del mondo, ed eventi come questo hanno una forza mediatica straordinaria. Ci sarà ovviamente un pizzico di rammarico per non poter condividere appieno queste due settimane con tutti i parmigiani e più in generale gli appassionati di tennis che avrebbero voluto vivere l’evento di persona, ma è doveroso fare tutto con la massima prudenza, con la speranza che questo torneo l’anno prossimo, finalmente, possa essere una grande festa per tutta la città”.
 Like

EMILIA-ROMAGNA OPEN FEMMINILE
WILD CARD A SERENA E VENUS WILLIAMS
LE LEGGENDE STATUNITENSI IN CAMPO A PARMA

Parma, 12 maggio 2021 – Al Tennis Club Parma scenderanno in campo due delle giocatrici più forti di ogni epoca. Le sorelle Serena e Venus Williams hanno ricevuto una wild card a testa per il tabellone principale dell’Emilia-Romagna Open femminile, torneo WTA 250 organizzato da MEF Tennis Events e diretto da Laura Ceccarelli. La manifestazione è in programma da sabato 15 a sabato 22 maggio: oltre a stelle quali Sloane Stephens, Cori Gauff, Madison Keys, Amanda Anisimova e l’azzurra Camila Giorgi, ci saranno anche Serena Williams e Venus Williams, entrambe ex numero 1 del mondo. Le statunitensi sono due delle atlete più vincenti di sempre: Serena ha conquistato in carriera ben 23 titoli dello Slam, Venus 7. Entrambe saranno a Parma per vincere e regalare spettacolo.

Nella conferenza stampa di venerdì 14 maggio alle ore 15.30 saranno svelati ulteriori dettagli oltre ai nomi delle altre wild card.

 

 

 Like