Parma, 25 maggio 2021 – Lorenzo Musetti vince il derby azzurro di primo turno dell’Emilia-Romagna Open Mutti Cup contro Gianluca Mager. All’esordio nell’ATP 250 di Parma targato MEF Tennis Events, il numero 76 del mondo si è imposto in rimonta con il punteggio di 4-6 6-1 6-2 in un’ora e 44 minuti di gioco.

Rimonta Musetti – Stanco ma soddisfatto del risultato il talento di Carrara: “Non ho iniziato il match nel modo giusto, il mio avversario ha servito bene ed era padrone del gioco. Le condizioni di gioco di Parma sono ovviamente differenti rispetto a Lione, ci ho messo un po’ ad adattarmi. Sono molto contento della reazione dopo il primo set: ho tenuto duro dal punto di vista mentale, ho alzato il livello tecnico e ho fatto mia la partita”. Nel secondo e nel terzo set è stato un grande Musetti: “Quando sono in fiducia riesco a comandare gli scambi con il dritto, girandomi anche tanto a sventaglio. E il servizio a uscire mi ha aiutato a ‘girare’ l’incontro. La sconfitta con Tsitsipas a Lione? Il tennis che ho espresso nel primo set è frutto del lavoro quotidiano che svolgo in allenamento con il mio team: mattoncino dopo mattoncino sto continuando a crescere”.

Esulta papà Cecchinato – Nell’altro derby azzurro di primo turno il successo di Marco Cecchinato, giustiziere del qualificato Raul Brancaccio con lo score di 6-3 7-6(5) in un’ora e 39 minuti di gioco: “Era la prima volta che lo affrontavo, non sapevo cosa aspettarmi da lui. Sono entrato in campo attento e concentrato sul mio gioco ed è andata bene. Sensazioni? Sto molto bene. Ho disputato buoni match contro ottimi giocatori, le sensazioni sono certamente positive. E poi era il mio primo match davanti a mio figlio Edoardo: ero emozionato ma avevo tanta voglia di vincere”. Avanti anche Gombos, Gasquet, Nishioka e Korda.

I risultati di martedì 25 maggio

Primo turno
Norbert Gombos b. Emil Ruusuvuori 7-6(4) 5-7 6-3
Richard Gasquet b. Daniel Altmaier 6-3 6-3
Yoshihito Nishioka b. Sam Querrey 3-6 6-3 7-6(3)
Marco Cecchinato b. Raul Brancaccio 6-3 7-6(5)
Sebastian Korda b. Andreas Seppi 6-3 6-4
Lorenzo Musetti b. Gianluca Mager 4-6 6-1 6-2

Condividi questo post su: